Ridmik Keyboard | Episode 3 | HD Tomb Raider (2018)

Giochi classici che vorremmo vedere su iOS, Android e Windows Phone

Giochi classici che vorremmo vedere su iOS, Android e Windows Phone

GTA San Andreas, uno dei migliori giochi della sua generazione, è appena arrivato su iPhone e Android. Quali altri grandi giochi ti piacerebbe vedere sul tuo smartphone?

L’arrivo di Grand Theft Auto: San Andreas sui cellulari è stata una gioia per gli appassionati di questo grande gioco del 2004 disponibile per PC e console. Con questo classico su iPhone e Android potranno rivivere l’esperienza di giocare a uno dei migliori sandbox della storia.

È vero che, oltre a San Andreas, esistono altri grandi giochi classici per mobile, ma negli app store mancano alcuni classici degli anni ’90 e degli inizi del 2000 che funzionerebbero a meraviglia sui nostri cellulari e tablet.

Oggi farò una lista dei desideri… mi aiuti?

Prima di  San Andreas

Il concetto di sandbox è strettamente associato a GTA, ma Mafia: The City of Lost Heaven (2002) è stato uno dei primi videogame a offrire una giocabilità simile a quello che oggi denominiamo mondo aperto.

Se Grand Theft Auto funziona bene sui cellulari, non potrebbe valere lo stesso per Mafia? Una storia avvincente, una grande varietà di missioni e una buona grafica non sono ingredienti sufficientemente appetibili?

Mafia, un punto di riferimento nel genere sand-box

I classici del point and click

Il grande remake di Monkey Island e i capitoli successivi sono disponibili in versione mobile, ma non mi basta. Adoro LucasArts e vorrei vedere altri giochi di avventura, come il mitico Indiana Jones e il Destino di Atlantide, pubblicati in questo formato.

Dato che LucasArts appartiene al passato, Disney, che possiede i diritti di una parte della sua proprietà intellettuale, potrebbe pensare al giocatore classico e adattare per smartphone una manciata di avventure, come Indy, Maniac Mansion + Day of the Tentacle o il grande Full Throttle.

Guybrush ha trionfato su iOS… non varrebbe lo stesso per Indy?

Simulatori per tutti

I simulatori sono molto popolari sui cellulari, dato che non richiedono mille pulsanti per giocare: basta avere un puntatore per cliccare sulle opzioni, ovvero il nostro dito. Esistono già delle versioni mobile di SimCity e Theme Park, ma a me piacerebbe vedere più giochi di questo genere.

La lista dei simulatori che vorrei vedere sul mio telefono è infinita, ma se dovessi scegliere, allora direi Theme Hospital o Roller Coaster Tycoon, due dei miei preferiti.

Theme Hospital, o come gestire un ospedale, può essere molto divertente

Mario e compagnia bella

Già evidenziato nel nostro articolo sulle previsioni per il 2014, Super Mario Bros dovrebbe uscire sugli smartphone! Esatto, dovrebbe, dal momento che le probabilità sono davvero scarse, data la “fobia” di Nintendo a pubblicare i propri giochi su dispositivi diversi dalle proprie console.

Tuttavia, sognare è gratis, e sarebbe un piacere poter giocare a un qualsiasi gioco del simpatico idraulico sul nostro cellulare, come i classici Super Mario, Party o Mario Kart, per me la migliore serie di guida della storia. Quest’ultimo ha un clone accettabile, ovvero Angry Birds Go!, ma non è la stessa cosa.

Mario, quando ti vedrò legalmente sul mio cellulare?

Il fiore all’occhiello di Microsoft

Windows Phone è in crescita, ma gli manca ancora un po’ per potersi scontrare con i giganti iOS e Android. Come potrebbe attirare l’attenzione dei gamer? Beh, con delle grandi esclusive. Perché se c’è qualcosa che Microsoft ha in suo possesso sono dei grandi titoli che resistono al passare del tempo.

Halo e Fable hanno fatto sentire la propria forza fin dalla prima Xbox, quindi, non sarebbero due buoni candidati per le versioni mobile e tablet di Windows? Microsoft potrebbe provare con i primi capitoli di questa serie e poi con dei titoli successivi, come Rockstar ha fatto con GTA.

Halo per Smartphone? Perché no?

Un mondo senza confini?

Visto quel che è stato fatto da Rockstar, sembra che l’adattamento dei giochi classici agli smartphone non conosca confini di tempo né di genere.

Tuttavia, non sono sicura che tutti i tipi di giochi possano adattarsi al gameplay touch di uno smartphone. È vero che è sempre possibile aggiungere degli accessori per simulare i controlli, ma poi i vantaggi di questi dispositivi andrebbero persi: sono compatti, leggeri e facilmente trasportabili. Altri giochi, invece, non supporterebbero il passaggio a uno schermo ridotto, ma non si sa mai.

Quali giochi classici vorresti vedere sul tuo smartphone o tablet?

[Adattamento di un articolo originale di Maria Baeta su Softonic ES]

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...